MONTECATINI TERME – Eccezionale risultato dell’abruzzese Sandro Pavoni che per soli due decimi non ha conquistato il bronzo nel Campionato Mondiale Uwk di Karate, in corso di svolgimento a Montecatini Terme.

L’atleta di Alba Adriatica della rappresentativa azzurra di Karate Team Italia guidata dal Maestro Pietro Antonacci e dai coach Lorenzo Calzola e Gabriele Farina ha ottenuto questo importante piazzamento nella specialità kata Master B chiudendo al quarto posto subito dietro all’ucraino Mihoc, medaglia di bronzo. Pavoni ha partecipato a questo campionato del mondo in non perfette condizioni fisiche a causa di uno stop a cui è stato costretto per alcune settimane proprio in fase di preparazione.

Pavoni ha dichiarato al termine della competizione di essere comunque molto soddisfatto per il risultato raggiunto, nonostante la condizione fisica non fosse al top e ha riconosciuto il valore degli avversari che lo hanno battuto. Pavoni aggiunge questo quarto posto mondiale al terzo posto in Coppa Europa e al secondo nel Campionato Europeo, concludendo così un 2017 per lui estremamente positivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 173 volte, 1 oggi)