SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da San Benedetto a Paestum.

Si terrà in provincia di Salerno gli Italian Sport Awards 2017, la Notte degli Oscar del Calcio Italiano-Gran Gala dello Sport Italiano, l’evento che omaggia ogni anno gli sportivi che si sono contraddistinti nelle rispettive categorie sportive nazionali di appartenenza.

Giunto alla settima edizione, il gala si terrà presso il Mec Hotel di Paestum lunedì 18 dicembre alle 19.30.

Si doveva svolgere a San Benedetto, a settembre, inizialmente ma all’ultimo minuto il tutto è saltato. Peccato, poteva essere una bella giornata di sport in Riviera. In seguito era stato fatto il nome di San Mango Piemonte ma infine, a quanto pare, la manifestazione si terrà in un’altra cittadina del Salernitano.

Per la Lego Pro, 2016-17, figurano tra i vincitori il patron della Sambenedettese Franco Fedeli (presidente dell’anno) e l’ex attaccante rossoblu (ora al Pescara) Leonardo Mancuso. Sarà premiato anche il mister del Venezia, Pippo Inzaghi, come miglior allenatore.

Gloria anche per il capoluogo. Fra i calciatori dell’Ascoli Picchio riceverà il riconoscimento di “Migliore giocatore esordiente” nella sezione “Lega Serie B – Best Awards” l‘attaccante bianconero Andrea Favilli. Riconoscimento anche per il difensore Daniele Mignanelli.

Un altro premio, questa volta come “Miglior giocatore rivelazione”, sarà attribuito a Riccardo Orsolini per l’ottimo campionato disputato nella stagione 2016-17 con la maglia del Picchio. Il talento di Rotella è attualmente all’Atalanta, in prestito dalla Juventus, ed è uno dei pilatri dell’Italia Under 21 di mister Gigi Di Biagio.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)