SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altra giornata dedicata al turismo in Comune, che ha visto la celebrazione di un tavolo fra gli operatori e l’Amministrazione. C’erano il presidente di Federalberghi Luciano Pompili, il presidente e il consulente dell’Associazione Albergatori Riviera delle Palme Gaetano De Panicis e Giulio Brandimarti, il Presidente di Confesercenti Turismo Antonia Fanesi, Enrica Ciabattoni per Confcommercio e il direttore dell’ITB Stefano Giammarini.

Il tavolo turismo con gli albergatori del 30 novembre

Sul piatto ancora i dati sulla stagione 2017, che già hanno fatto ampiamente discutere. -8% è il calo evidenziato da Palazzo Raffaello per quanto riguarda le presenze, un argomento che è costato un’aspra guerra fra maggioranza e Pd qualche settimana fa.

Al termine della riunione in Comune, Riviera Oggi ha sentito il presidente dell’associazione albergatori Gaetano De Panicis che contesta in qualche modo il dato del -8% riportando la misura del calo di presenze nel 2017 a un -3%. “”C’è da mettere nel rapporto la non disponibilità delle strutture che ospitavano i terremotati”.

 

IL TAVOLO. Il Sindaco ha voluto aprire l’incontro con un sentito ringraziamento da parte della città di San Benedetto per il modo responsabile con il quale tutti gli operatori turistici si sono comportati nella gestione dell’accoglienza post-sisma presso le numerose strutture alberghiere cittadine, ribadendo il proprio sentimento di orgoglio e riconoscenza. Tema centrale della riunione, l’analisi della stagione turistica 2017. In linea di massima, tutti gli operatori sono stati concordi sul fatto che, rispetto alle aspettative catastrofiche legate all’impatto del terremoto, sia stata una stagione decisamente positiva.

La presidente di Confesercenti Turismo Antonia Fanesi, pur ribadendo la positività dei dati in relazione al quadro delle aspettative, ha sottolineato come, in valori assoluti, sia stata comunque una stagione molto difficile, che avrebbe potuto assumere contorni ancora peggiori se il clima non fosse stato così favorevole. Per questo ha invitato amministrazione e colleghi a non abbassare la guardia, anzi a lavorare con maggiore impegno su promozione e valorizzazione del territorio.

In conclusione, l’assessore Tassotti ha chiesto ai componenti del Tavolo di lavorare ad una proposta organica di azioni da intraprendere assicurando che sarà un elemento prioritario per le valutazioni dell’Amministrazione e ha reiterato l’idea di creare un’occasione di confronto con l’assessorato al Turismo della Regione a cui possano partecipare i rappresentanti degli operatori in modo che San Benedetto del Tronto possa presentarsi con un’unica voce.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 4 oggi)