SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio criminale nel tardo pomeriggio del 29 novembre.

A San Benedetto, alla stazione di servizio Ip situata in viale dello Sport, un uomo (sulla quarantina di anni) armato di pistola ha rapinato la struttura. Si è fatto consegnare del denaro (ancora in fase di stima) dal titolare ed è fuggito a piedi nonostante

La moglie del proprietario era in quel momento seduta in macchina, nel parcheggio, e ha assistito a tutta la scena. Ha cominciato a seguire, con l’auto, il fuggitivo quando ha visto, durante l’inseguimento, che era stato bloccato da un poliziotto. Probabilmente la Polizia era in zona oppure monitorava l’uomo fermato (si ipotizza che sia la stessa persona che ha rapinato la tabaccheria nel quartiere Agraria qualche giorno fa).

Il ladro è stato portato in Commissariato per la convalida del fermo. La moglie del titolare si sta recando negli uffici per raccontare la vicenda.

Fortunatamente, grande spavento a parte, il tutto è andato per il meglio e il rapinatore è stato fermato.

E’ stato arrestato per rapina aggravata dall’uso di armi. Si tratta di un italiano, di Centobuchi, con alle spalle piccoli precedenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.399 volte, 1 oggi)