SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il secondo appuntamento con la serie Tv girata lo scorso anno sul nostro territorio, ha regalato agli spettatori molti spunti interessanti nella puntata andata in onda su Rai1 nella serata del 27 novembre.

La scomparsa di Camilla (Eleonora Gaggero) e Sonia (Pamela Stefana) comincia ad “appassionare” i media di tutta Italia. Infatti da Roma arriva a San Benedetto il giornalista di un noto quotidiano, Giancarlo Ferrari (Marco Cocci), che cerca di raccogliere dettagli sulla vicenda. Specialmente chiedendo la collaborazione della conduttrice radiofonica Arianna (Germana Botta). Quest’ultima ha la mamma sensitiva, Gilda (Sandra Ceccarelli), che comincia ad avere delle visioni di Camilla e Sonia in pericolo.

Intanto viene rintracciato e arrestato il padre di Arturo, Riccardo, (Fabio Camilli) dopo le minacce telefoniche nei confronti della psicologa Nora (Vanessa Incontrada), accusata di averle portato via il figlio (Saul Nanni). Rivela alla dottoressa e al vice questore Nemi (Giuseppe Zeno) di aver visto le due giovani, vestite in maniera succinta e con abiti costosi, scendere da un’auto lussuosa e recarsi al bagno della stazione di servizio dove lavora. Ciò è confermato dalle immagini della videosorveglianza. Il fermo immagine delle due fa il giro dei media ma anche dei cittadini: alcuni cominciano a “spettegolare” sulle due giovani. Gli inquirenti indagano e cercano di capire dove le ragazze possano aver acquistato gli abiti da sera.

Il sostituto procuratore comincia a nutrire più di un sospetto sul farmacista Ugo (Alberto Molinaro), sponsor della squadra di pallavolo dove giocano Camilla e Sonia. Inoltre la moglie Olga (Euridice Axen) possiede una boutique in centro. La dolce metà del farmacista, infatti, dopo essere aver visto le foto di Camilla e Nora con gli abiti da sera, viene a sapere da una commessa che in negozio non si trovano vestiti che corrispondono a quelli indossati dalle adolescenti. Ne segue un confronto con il marito che nega qualsiasi coinvolgimento. Nel frattempo Nora viene a sapere che la sorellina di Sonia era consapevole di una possibile fuga delle ragazze: è la stessa piccola a rivelarlo alla psicologa.

Camilla, si scopre, che era andata a Roma per cercare il padre insieme a Sonia. C’è la possibilità che la loro scomparsa sia collegata a questo desiderio? Una lettera ritrovata da Nora sembra presagire questo. Inoltre, durante una ripresa televisiva del discorso della candidata sindaco Monica, le due ragazze vengono viste avvicinarsi alla stazione. Nora decide di recarsi nella Capitale dall’ex compagno Enrico (Andrea Renzi). Qui Nora rivela all’uomo, per la prima volta, dell’esistenza della loro figlia Camilla.

Infine la Polizia riesce a recuperare un video di Sonia, precedentemente cancellato, dal suo cellulare. Una sorta di spogliarello dove, però, Sonia rivolge parole e pensieri “anomali” al destinatario che al momento non viene identificato.

Intrecci, rivelazioni e sorprese (anche amare) che cominciano a tessere un mosaico che si fa sempre più oscuro. Sullo sfondo numerosi scorci di San Benedetto: porto, lungomare, piazza Giorgini e anche la Riserva Sentina.

Cosa riserverà la serie (prodotta da Endemol Shine Italy per Rai Fiction e diretta da Fabrizio Costa) a questo punto della storia?

Non ci resta che aspettare la terza puntata, in programma il 4 dicembre, sempre su Rai1 dalle 21.25.

Clicca qui per rivedere la prima parte della puntata di stasera, e qui per la seconda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.372 volte, 1 oggi)