SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conferme dalla Serie D nel fine settimana appena trascorso con due vittorie che confermano il ruolo di anti-Videx per la Happy Car maschile, saldamente in seconda posizione, e che fanno muovere ulteriormente la classifica per la Happy Car femminile. Se i ragazzi hanno espugnato sabato pomeriggio Loreto per 3-1, le ragazze hanno dovuto faticare nel derby con la Satel Grottammare, raccogliendo ancora una volta una vittoria al quinto set.

Un risultato positivo, ma le ragazze sono ancor di più chiamate alla conferma nelle prossime partite. Se il terzo posto dista solo quattro lunghezze, il penultimo di Monticelli incombe a un punto soltanto e in un campionato equilibrato i passi falsi sono da evitare.

Una gara molto attesa è stata quella svoltasi domenica sera alla Palestra Curzi tra Happy Car e Sibillini Amandola, le rossoblu neopromosse e rivelazione di questa prima parte di campionato provinciale e le ospiti con un organico che vanta elementi di categoria superiore.

Il risultato finale ha premiato le ospiti, che dopo tre set combattuti e sofferti, hanno vinto la partita con un 25-16 senza storie, ottenendo così tre preziosi punti che le portano al secondo posto, subito dietro l’Athena Volley capoclassifica.

Rammarico nelle file delle rossoblu, capaci d’entusiasmare nelle prime partite così come nel secondo set della gara di domenica, ma la poca attenzione in difesa e i troppi errori in attacco hanno favorito le avversarie. Ospiti in vantaggio nel primo set, risposta Happy Car nel secondo e terzo set oltre il 25esimo punto che ha visto prevalere la forza di Amandola, vittoriosa nella quarta frazione. Con questa vittoria la squadra di Cupelli si dimostra una delle grandi favorite, mentre le rossoblu di Medico dovranno lottare ancora per mantenere una posizione di alta classifica e rendere questo girone A d’estremo entusiasmo.

Pronto riscatto della squadra A della Happy Car Samb Volley guidata da Montanini che sabato sera ha battuto alla palestra Curzi per 3-0 l’ASD Pallavolo 1986. Una partita senza storie in cui gli ospiti, pur non vincendo set, hanno gradualmente migliorato il loro score, arrivando al terzo set ad un 25-22 che rende più onorevole la sconfitta e che conferma il loro penultimo posto in classifica. Con i tre punti ottenuti, la Happy Car è terza a 8 punti in scia a Montegiorgio e a Emmont Azzurra in un campionato apertissimo.

Chi invece non è pervenuta è la squadra B della Happy Car fanalino di coda. I sambenedettesi sono usciti sconfitti pesantemente a Piane di Montegiorgio con soltanto 18 punti ottenuti nei tre set che hanno visto prevalere la Videx.

Sconfitta in casa la Seconda Divisione Femminile contro Pedaso al quinto set. Una gara di grande equilibrio e di grande agonismo tra le due squadre con le ospiti che hanno prevalso alla distanza, un peccato e al tempo stesso un incitamento per una squadra tra le più forti del girone e con le promesse del futuro pallavolistico sambenedettese.

Per concludere, successi per le compagini Under 13 Femminile A e Under 13 Maschile

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 72 volte, 1 oggi)