SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Criminalità in azione alle prime ore del 27 novembre.

A Porto d’Ascoli ignoti hanno sradicato una colonnina self service da un’area di servizio situata vicino all’ingresso dell’Ascoli-Mare, al confine con la zona industriale di Centobuchi.

E’ stata utilizzata una ruspa per sradicare l’apparecchio, ritrovato poi dalle Forze dell’Ordine nelle vicine campagne. In fase di stima il bottino trafugato dai malviventi.

Indagini in corso per risalire ai responsabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.360 volte, 1 oggi)