CUPRA MARITTIMA – Diego Fusaro sarà il protagonista dell’ultimo incontro dell’edizione 2017 dei “Colloqui d’Autunno”. Avrà luogo presso il ristorante Parco sul Mare, organizzato da Lucilio Santoni, coordinato da Giovanna Frastalli e sostenuto dall’amministrazione comunale di Cupra Marittima.

Lunedì 27 novembre, alle ore 21, il filosofo Diego Fusaro parlerà del suo ultimo lavoro: “Pensare altrimenti”. Il libro è un’invocazione urlata, affinché il pensiero dissidente si espanda. Fusaro avverte la necessità di una cultura rinnovata che si ribelli alla mercificazione e all’omologazione sociale. Compie un’accurata analisi fenomenologica sulle figure del pensare altrimenti, sulle declinazioni del dissenso, soffermandosi, ad un certo punto del saggio, sulle due ali del potere: “Destra del denaro, sinistra del costume”.

È un pensiero militante, quello di Diego Fusaro. È una nuova politica. Evoca in questo scritto, un’accorata umanità davanti all’attuale menzognera pluralità, o multiculturalità, e svuotati di contenuto questi termini non hanno nulla da raccontare. Per l’appunto, accogliere e vivere in un mondo multiculturale, non significa abbattere le differenze, annullare l’identità di ogni popolazione, come d’altronde si è spesso fatto in passato, per abbarbicarsi ad unico idolo che è quello del mercato e del consumismo. E da qui, è necessario ripartire per ribellarsi ad un “consenso di massa” omologato e per difendere le proprie idee e in particolare, la dignità di essere umano.

L’ingresso all’incontro è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)