MARTINSICURO – Nuovo libro per Antonella Aigle, la scrittrice martinsicurese che negli ultimi anni ha ottenuto numerosi riconoscimenti da pubblico e critica per le sue opere di narrativa erotica. “Gli amori di Malvina” è il titolo del romanzo che sarà presentato nella sala consiliare di Martinsicuro alle ore 18 (edizioni Pizzo Nero, gruppo Rusconi). “La Aigle di tutto un po’” è il titolo dell’evento, in cui, prendendo spunto dal libro e da Malvina, la protagonista del romanzo, si parlerà di violenza e del modo in cui spesso le donne sostituiscono un dolore con un altro, diverso ma sempre dolore.

Si parlerà dell’accettazione dei propri desideri, del coraggio dei propri bisogni. L’autrice dialogherà con Cristian Palmieri, fotografo, che esporrà alcune delle sue opere del progetto “Fuori dall’ombra” e con una donna che organizza corsi di shibari, l’antica arte della legatura Giapponese.

“Fuori dall’ombra” si presenta allo spettatore come proposta culturale ed al contempo anche educativo-formativa per il tema che tocca. “Fuori dall’ombra” è un progetto fotografico tutto al femminile che nasce dalla volontà dell’autore di rendere la donna protagonista, tramite l’arte fotografica, di una società che non sa riconoscerla ancora come tale. Il proposito qui descritto è insito in un’attitudine tutta personale dell’artista, figlio d’arte, che già in precedenza ha trattato da vicino questo tema in occasione del progetto fotografico dedicato all’ emancipazione femminile dal titolo “Una porta, una finestra, due mura”.

Negli ultimi anni Antonella Aigle ha pubblicato, dopo l’esordio “In Paradiso” (novembre 2013), “Ultima fermata in Paradiso) (maggio 2014) e “Rossa come il fuoco” (aprile 2015), sempre per Damster edizioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 108 volte, 1 oggi)