MONTEPRANDONE – Fervono i preparativi per la festa di San Giacomo. Quest’anno è atteso un ricco calendario di eventi, che si protrarranno fino alla metà di dicembre. Durante la conferenza stampa di lunedì 20 novembre, presso il Santuario di San Giacomo della Marca di Monteprandone, è stato ufficialmente presentato il programma. Sono intervenuti per l’occasione il consigliere Pacifico Malavolta ed il rappresentante dell’Associazione CentoperCento, Luigi Capriotti.

Gli eventi 2017 godono del Patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno, del Comune di Kresevo in Bosnia Herzegovina, e della Camera di Commercio di Ascoli Piceno. E’ stato espresso un ringraziamento anche alle aziende private che hanno sostenuto l’iniziativa, tramite il progetto Art Bonus.

L’evento di punta sarà “Pro Iacobo“, a cura dell’Associazione “Palio del Duca” di Acquaviva Picena. Una giornata dedicata a rievocazioni e spettacoli in piazza, degustazioni e giochi per grandi e piccini, tutti rigorosamente ispirati alla società del quattrocento. Alle ore 9 inizierà la fiera cittadina per le vie del centro storico, con dimostrazioni di artigianato: verrà mostrato come fabbricare la carta, conciare la pelle, lavorare il ferro, e molto altro ancora. I primi cento bambini che si presenteranno riceveranno un simpatico e caldo omaggio.

Nel pomeriggio sarà possibile degustare le tipicità del paese presso gli stand della Pro Loco: olive all’ascolana, caldarroste, vin brulé e fave dei morti saranno in vendita in Piazza IV Novembre a partire dalle 15.

Alle ore 16 e 18 sfileranno in piazza gli sbandieratori del Sestriere di Porta Romana, mentre presso l’Hotel San Giacomo è indetto il torneo regionale di burraco. A Centobuchi, contemporaneamente, sarà presente il mercatino di Natale in Piazza dell’Unità.

Per tutto il giorno sarà attivo un servizio di bus navetta da San Benedetto e Centobuchi.

Tutte le iniziative per celebrare il Santo:

Dopo l’apertura del mercatino “Natale al CentoperCento”, in Piazza dell’Unità di Centobuchi, è in arrivo la “Camminata per San Giacomo della Marca“, che si svolgerà la sera del 21 novembre. Iniziativa che unisce fede, storia e benessere fisico, la Camminata ripropone l’itinerario che il Santo usava percorrere per arrivare al Convento; la partenza è prevista in Piazza Mons. Eugenio Massi, davanti al Santuario di San Giacomo, alle ore 21.

Venerdì 24 novembre, alle ore 7.30, è prevista un messa in collegamento con Radio Maria; la funzione sarà celebrata presso il Santuario.

Sabato 25 novembre, nella stessa sede, si svolgerà invece una Giornata di Studi dedicata all’opera di San Giacomo in Bosnia. L’evento, che avrà luogo alle 10, è curato dal “Centro Studi San Giacomo della Marca”.

Lunedì 27 novembre avrà luogo la processione con il busto del Santo Patrono. Alle ore 17 il corteo partirà dalla casa natale di San Giacomo, per arrivare al Santuario di Santa Maria.

Martedì 28 novembre sarà celebrata la Santa Messa Solenne, alla presenza del vescovo Bresciani. L’appuntamento è alle ore 11.30 presso il Santuario di San Giacomo.

Il ciclo di eventi si chiuderà infine sabato 16 dicembre, con la XX edizione del Premio San Giacomo della Marca. Alle ore 15.30, nella Sala Congressi di Sarnano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)