Massa Marittima-Hc Monteprandone 33-33 (18-15)

MASSA MARITTIMA: Beneventi 2, Ceccherini 2, Maiella 3, Ovi 3, Ruberto 2, Gai 15, Zorzi 6. All.: Bargelli.

MONTEPRANDONE: Di Cocco, Mucci, D’Angelo 1, Sabbatini 8, Marucci 8, Grilli 8, Cani 6, Parente, Mattioli, Campanelli, Coccia 2, Lattanzi, Funari, De Cugni. All.: Vultaggio.

Arbitri: Brizzi e Kurti.

NOTA: parziale primo tempo, 18-15.

MASSA MARITTIMA – Un pari, comunque prezioso, ma l’Hc Monteprandone ha sperato fino a pochi secondi dal gong finale nella vittoria. A Massa Marittima finisce 33 pari, per i verdi è il secondo punto stagionale dopo quello di Chiaravalle a metà ottobre. Classifica che si muove, sostanza che però non cambia (salvezza ancora molto distante), anche il risultato in terra toscana potrebbe fungere da spinta per cambiare i connotati di una stagione fin qui tribolata.

Partita tiratissima a Massa, con coach Vultaggio che recupera l’acciaccato Grilli, alla resa dei conti tra i migliori marcatori con 8 gol. Monteprandone parte bene, al 7’ conduce 6-5 grazie a un Sabbatini (nella foto) alla sua migliore prestazione in maglia verde. Massa Marittima, però, comincia a difendere duro e l’Handball Club ha un calo che lo porta pericolosamente sotto di 5 lunghezze (al 25′). Ma De Cugni e compagni riescono a limitare il parziale prima dell’intervallo con un mini-break. Si va al riposo sul 18-15.

Nella ripresa la gara diventa vibrante. Da un lato il numero 9 toscano, Gai, 15 centri totali, imperversa nella metà campo monteprandonese; dall’altra si ritrova Marucci, che con alcune belle conclusioni tiene a galla i suoi. Monteprandone per due volte, al 52′ e al 56′, ottiene il +1. Il vantaggio resiste fino a un minuto e mezzo dalla sirena finale, ma il solito Gai fissa il risultato sul 33-33. Ed è vano l’assalto finale dei ragazzi di coach Vultaggio, che commenta: “Questo pareggio ci dà la consapevolezza che quando si gioca da squadra si possono ottenere grossi risultati. Se il nostro gruppo di senior va a pieni giri ne giovano tutti. Spero che il punto possa rappresentare un viatico per i prossimi impegni e un avvertimento al campionato: noi non molliamo” promette coach Vultaggio.

UNDER 17 Hc Monteprandone-Polisportiva Arcobaleno 32-21

MONTEPRANDONE – Esordio casalingo vittorioso per l’Under 17 dell’Hc Monteprandone. Partita mai in bilico contro la Polisportiva Arcobaleno, con una differenza di valori in campo notevole. 

I giovani verdi, che inizialmente patiscono la lunga trasferta di Massa Marittima effettuata con la prima squadra il giorno precedente, nella ripresa dilagano. Si va al riposo sul 16-12, poi per Monteprandone è tutto facile, con coach Vultaggio che lascia spazio anche a diversi Under 13. 

I marcatori: Campanelli 3, Mattioli 13, Funari 7, Parente 4, Salladini 2, Carlini 1, Simonetti 1, Marco Di Girolamo 2.

Per l’Under 17, a punteggio pieno dopo i successi contro Cus Ancona e Polisportiva Arcobaleno, prossima tappa mercoledì a Porto Recanati. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 50 volte, 1 oggi)