MARTINSICURO – Condannato a 9 mesi di reclusione per aver aggredito un carabiniere. E’ stato arrestato dai militari della stazione di Martinsicuro, diretti dal luogotenente Antonio Romano, un commerciante ambulante del posto, H.B, 22enne, di origini siciliane. Il giovane è stato riconosciuto colpevole dei reati di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I fatti risalgono al 2015 quando l’ambulante, mentre si trovava nella vicina città di San Benedetto del Tronto, aggredì un carabiniere in servizio a seguito di una discussione. Così, nella giornata di ieri, il tribunale di Ascoli Piceno ha emesso per il 22enne un provvedimento di carcerazione che è stato eseguito dai militari. Dopo le formalità di rito, H.B è stato trasferito nel carcere teramano di Castrogno dove ora dovrà scontare una pena detentiva di 9 mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)