VICENZA – Di seguito il testo di un articolo pubblicato dal giornale on line Vicenza Today a questo link.

 

Tifoso Samb in coma, i primi risultati delle indagini: “Caduta accidentale”

Le dinamiche dell’infortunio di Luca Fanesi sono ancora ufficialmente da chiarire ma, dalle prime indiscrezioni, sembra confermata la caduta accidentale.

Il 44enne tifoso marchigiano era  rimasto a terra dopo la partita Vicenza-Sambenettese, durante il tentativo di avvicinamento delle tue tifoserie, impedito dalle forze dell’ordine. Le condizioni dell”uomo sono apparse subito gravissime ed è ancora al San Bortolo in coma, dopo essere stato operato d’urgenza per  un ematoma alla nuca, ancora in via di assorbimento.

Sul fatto sta indagando la questura di Vicenza,  con la visione delle riprese delle telecamere del dopo partita, le testimonianze di agenti e privati cittadini e con i video registrati da alcuni tifosi.

La Digos, venerdì ha comunicato che “dalle visioni dei numerosi filmati raccolti sia della scientifica che dai privati fino ad ora non c’è nessun elemento di un contatto di Fanesi con gli agenti e non abbiamo spunti investigativi diversi”. L’ultrà, già colpito da Daspo in passato, si sarebbe quindi ferito cadendo contro una recinzione. Così, come detto all’inizio, è stato riferito da Vicenza Today.

L’ufficio della questura fa sapere che l’indagine non è ancora conclusa

“per questo stiamo visionando ancora filmati e lanciamo un appello a tutti: chiunque abbia dei filmati o è in grado di fornire testimonianze per fare ulteriore chiarezza venga a consegnarcelo”

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.193 volte, 1 oggi)