AGGIORNAMENTO ORE 21. MARTINSICURO. Domani le scuole di Martinsicuro resteranno chiuse mentre da questa sera è attivo il Coc (Centro Operativo Comunale).

AGGIORNAMENTO FIUME TRONTO ORE 18 e 55 – Dopo un tam-tam che nel pomeriggio ha interessato i social network con diverse persone che hanno addirittura parlato del fiume Tronto straripato abbiamo sentito i sindaci Vagnoni di Martinsicuro e Piunti di San Benedetto con quest’ultimo che al momento è in auto a controllare i punti critici della città. Reindirizzati alla Protezione Civile il capo della sezione sambenedettese Vinicio Cipolloni parla di “livello basso” per le acque del fiume che pertanto al momento non desta preoccupazione anche perché, aggiunge Cipolloni “con la crisi idrica le dighe a monte sono secche e servirebbe una pioggia davvero straordinaria per un evento del genere”. Pur sotto controllo la situazione del Tronto sarà costantemente monitorata come comunicato anche dalla Protezione Civile Regionale.

Il sottopasso di via Mare è stato riaperto al traffico.

TRENI: CIRCOLAZIONE INTERROTTA A PESCARA E PASSEGGERI IN AUTOBUS FINO A SAN BENEDETTO. La circolazione ferroviaria è stata precauzionalmente interrotta sulla linea adriatica, tra le stazioni di Montesilvano e Pineto, per il rischio di esondazione del torrente Piomba
Per i passeggeri dei treni a lunga percorrenza, è stato istituito un servizio autobus dalla stazione di Pescara a quella di San Benedetto del Tronto, Stesso provvedimento per i regionali.

AGGIORNAMENTO ORE 17 Allagamenti lungo la costa, frane nell’interno. Una donna è stata travolta ed è rimasta intrappolata con la sua auto nella porzione di strada tra due smottamenti Lungo la Ss 81 Piceno-Aprutina, nei pressi di Cellino Attanasio (Teramo). È stata tratta in salvo dai vigili del fuoco. Un’altra frana, che staccatasi in località Sciarra di Atri (Teramo), ha reso necessaria l’evacuazione di una persona disabile che abita in un edificio minacciato dal movimento di terra e fango. L’Anas ha disposto la chiusura di un tratto di un centinaio di metri lungo la Ss 81, mentre risulta chiusa anche la Sp 27 Casoli-Atri. Uno smottamento di importanti dimensioni si è registrato a Torricella Sicura, in via Scarpone: l’intervento tempestivo dei volontari della Protezione Civile di Torricella Sicura e degli operai del Comune ha permesso di mettere in sicurezza l’area.

AGGIORNAMENTO VILLA ROSA ORE 14:40 a Villa Rosa, le abbondanti piogge hanno causato il crollo del controsoffitto del distretto sanitario di via Segantini. La caduta di oltre 300 metri quadri di controsoffitto ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto disattivare l’impianto elettrico della struttura e sgomberare temporaneamente i locali.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una nuova “frustata” ha colpito tutta la riviera adriatica tra Marche e Abruzzo. Clicca qui e qui per gli aggiornamenti. Qualche smottamento è registrato nell’entroterra (fra i paesi del Piceno, Acquaviva).

Ma il problema maggiore riguarda la furia del mare, che, sospinto dai venti settentrionali, è cresciuto moltissimo nelle ultime ore. La situazione peggiore a Villa Rosa di Martinsicuro, dove le onde sono arrivate fino al lungomare provocando danni, come testimoniato dal nostro video.

Sotto controllo il livello del mare sulla Riviera delle Palme. Qui sotto a Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.345 volte, 1 oggi)