AGGIORNAMENTO METEO Allerta “Arancione” estesa in tutte le Marche fino alle 24 del 15 novembre, mentre in Abruzzo l’allerta è “Rossa” a causa di una situazione che si preannuncia particolarmente gravosa. Sul fronte delle precipitazioni, allerta “Gialla” per le piogge. Stesso livello per il rischio frane nei Sibillini. 

Attese piogge molto forti sulla Riviera delle Palme questa notte. Sta piovendo ininterrottamente da 24 ore.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è riunita oggi pomeriggio la “task force” convocata dal sindaco Pasqualino Piunti per il coordinamento delle attività in vista del sensibile peggioramento delle condizioni meteorologiche, con piogge forti previste per la nottata.

Si è prima di tutto fatta un’analisi della notte passata, durante la quale non si sono registrati particolari problemi se non ristagni d’acqua in alcuni sottopassi della zona sud della città dovuti verosimilmente al temporaneo black out delle pompe di sollevamento.

E’ anche stato affrontato il problema di invasione di terra lungo il tratto iniziale della Salaria (via Torino) e via Isonzo, probabilmente dovuto alla recente lavorazione dei terreni più ad ovest sovrastanti la strada. Picenambiente è già intervenuta stamane per la pulizia ma si programmerà un intervento della Polizia Municipale per la verifica del rispetto delle regole di buona manutenzione dei terreni da parte dei proprietari o conduttori.

Alle 22 verrà aperta la sala operativa della Protezione civile, presso il Palasport, dove funzionerà il centro di coordinamento dei vari soggetti mobilitati: squadre di reperibili sono in allerta da parte del settore comunale delle Opere pubbliche, della CIIP (pronta ad intervenire con auto spurgo), della Azienda Multiservizi, di Cpl Concordia per guasti agli impianti di riscaldamento degli edifici pubblici, ai semafori e alla pubblica illuminazione. La Polizia Municipale, qualora la situazione dei sottopassi dovesse iniziare a diventare critica, procederà senza indugio alla loro chiusura al traffico.

Il sindaco di Giulianova, a causa dell’allerta meteo, ha ordinato la chiusura delle scuole per il 15 novembre.

“A seguito dei bollettini emessi dalla Protezione Civile che annunciano un’ondata di maltempo e un codice rosso, il massimo, per il rischio idraulico dei fiumi e dei corsi d’acqua, il sindaco Francesco Mastromauro ha deciso la sospensione delle attività didattiche e amministrative nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado per domani, 15 novembre – si legge nella nota –  Le previsioni, infatti, indicano l’arrivo di rovesci e temporali molto intensi oltre a forti raffiche di vento per cui altri sindaci hanno egualmente adottato, e per le stesse ragioni, ordinanze di chiusura delle rispettive scuole. Il sindaco, che ha attivato il Centro Operativo Comunale presso il Comando della Polizia Municipale (tel. 085 – 80.21.248), raccomanda alla cittadinanza di prestare la massima attenzione e di prendere le precauzioni del caso, nonché di usare l’auto solo in caso di reale necessità”.

“Predisposti servizi di controllo su tutto il territorio compresi sottopassi e scoli a mare”: annuncio del sindaco Massimo Vagnoni di Martinsicuro in merito al maltempo segnalato per le prossime 24/48 ore. “Le mareggiate di queste ore hanno ulteriormente aggravato diversi tratti di spiaggia, in particolare nella zona sud di Villa Rosa; a tal fine abbiamo inoltrato richiesta di sopralluogo urgente ai competenti uffici regionali . Rimaniamo a disposizione per ogni necessità”.

(Letto 2.467 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.467 volte, 1 oggi)