SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Happy Car è seconda in classifica nel girone C di serie D grazie ad un convincente e netto 3 a 0 sabato sera contro la Vega Don Celso Fermo in un incontro diretto che ha decretato il momentaneo ruolo di anti-Videx, ora a 12 punti e ancora saldamente in testa al girone C

Bravi i ragazzi di Citeroni che dopo un primo set vinto di misura, hanno dilagato nel secondo. Il terzo set è stato della disperazione per i fermani che sono riusciti a far andare oltre il 25esimo punto, ma la Happy Car non si è fatta intimorire e con il punteggio di 27-25 ha espugnato Fermo, ottenendo così i 3 punti e il secondo posto, che dovrà essere confermato nella prossima gara in casa contro La Nef.

In Prima divisione maschile dopo la terza giornata del girone U, si comincia a delineare la classifica con un ordine che ricorda quello dello scorso anno.

La squadra A è in testa alla classifica grazie alla vittoria per 3 a 2 contro la Emmont Azzurra, dopo un botta e risposta in cui la Happy Car si è fatta valere alla distanza con il 15-9 del Tie-break. Un risultato sofferto che dovrà essere confermato nelle partite successive e con un miglior gioco.

Brutta sconfitta per la squadra B che ha perso malamente per 3-0 contro la Videx a Piane di Montegiorgio. Un risultato ineccepibile in cui i ragazzi di Moriconi hanno ottenuto appena 25 punti.

Le rossoblu vincono ancora e si portano al comando del girone A di Prima Divisione. Nel primo set le locali approcciano male, prendono sottogamba le avversarie e non riescono ad esprimere il loro gioco. D’altro canto le ascolane brave in ricezione e senza commettere falli, mettono pressione alle Sambenedettesi che mollano il primo parziale senza lottare. Gli altri set tutta un’altra storia, le rossoblu tornano in campo con più umiltà e determinazione, giocando con la tigna giusta e cercando di imporre il proprio gioco, fatto di servizi incisivi e difesa molto attenta.Di fatto i tre set rimanenti sembrano delle fotocopie, dove le rossoblu prendono subito il largo, per concedere a metà qualche punto di troppo, e per poi andare a chiudere in tutta tranquillità.

Per quanto riguarda le prestazioni delle squadre Under 13, nette vittorie della squadra maschile e di quella “A” femminile. Prima vittoria  per la squadra “B” a Porto Sant’Elpidio che finalmente sta sbocciando dopo prestazioni negative. In Seconda Divisione Femminile, sconfitta interna della Happy Car che ha ceduto nettamente alla Ciù Ciù Offida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 75 volte, 1 oggi)