SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forse una precipitazione ancor più forte di quanto atteso, nonostante l’allerta meteo della Protezione Civile (livello “arancione”) che durerà fino alla mezzanotte odierna, 14 novembre.

In Riviera, in piena notte, si sono verificati alcuni black out che hanno coinvolto anche i semafori, andati fuori uso. Segnalato anche qualche allagamento ma, complice l’ora notturna, i disagi sono stati molto limitati. Tuoni, lampi e fulmini hanno svegliato molti cittadini.

Al momento sono sotto osservazione tutti i sottopassi ferroviari. In qualche caso si è verificato un allagamento.

Le previsioni prevedono ancora precipitazioni consistenti durante la giornata ma un nuovo peggioramento è atteso per la notte prossima, quando la pioggia dovrebbe aumentare di molto la sua intensità. Le temperature, sulla costa, non scenderanno sotto i 10 gradi.

Mare agitato in Riviera a causa del maltempo

Barche ferme al porto di San Benedetto del Tronto per il mare agitato ed è presente il rischio di mareggiate. Pista ciclabile vicina al Molo Sud al momento interdetta.

Alle 16 è stata convocata dal sindaco Pasqualino Piunti una “Task Force” per fronteggiare il maltempo. Transennato l’ingresso al Molo Sud in via precauzionale.

(Letto 1.865 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.865 volte, 1 oggi)