ROMA –  “Questo incontro voluto dalla presidente della Camera con 600 sindaci italiani alla vigilia del varo della legge di bilancio per il 2018 è servito alle istituzioni nazionali ma anche a noi amministratori a comprendere meglio le dinamiche che presiedono all’attività dei Sindaci nei vari territori”. Parole e musica sono del primo cittadino di San Benedetto Pasqualino Piunti che stamane era seduto, assieme ad altri 599 sindaci provenienti da tutta Italia, fra gli scranni della Camera dei Deputati per partecipare all’incontro “Le città del futuro”, un tavolo fra primi cittadini per affrontare il confronto dettato dalle sfide dell’innovazione e della sostenibilità ambientale, sociale e finanziaria.

La mattinata romana dei sindaci è stata anche trasmessa in diretta dalla Rai e in streaming dal sito della Camera dei Deputati. “Abbiamo ascoltato esempi di buone pratiche, soprattutto nel campo della tutela ambientale e della lotta al rischio idrogeologico, con sindaci che si ingegnano per trovare soluzioni innovative” sottolinea il sindaco di San Benedetto che, però, ci mette anche una leggera nota di disappunto: ” Abbiamo percepito, ancora troppo diffusa, una sensazione di lontananza dello Stato rispetto ad una situazione sempre molto difficile delle amministrazioni locali che devono affrontare quotidianamente le difficoltà dei propri cittadini senza poter contare su risorse adeguate ai bisogni.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)