SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolto il 5 novembre 2017 il recupero di una tappa delle regate veliche “Jack la Bolina” organizzate dalla sezione di San Benedetto del Tronto della Lega Navale Italiana. Nel mese di luglio diversi appuntamenti erano difatti stati rinviati a causa di avverse condizioni meteo marine e questa domenica, pur non impedendo il regolare svolgimento della competizione, le condizioni ambientali non si sono di certo rivelate esaltanti: il mare si è presentato mosso e il vento di scirocco poco dopo il via si è indebolito repentinamente, lasciando gli equipaggi in gara a fare affidamento unicamente sulle abilità tecniche e uno stomaco allenato.

L’appuntamento era importante in quanto si definivano alcune classifiche stagionali relative all’anno 2017. Dopo 6 prove disputatesi (3 nelle Marche e 3 in Abruzzo) il trofeo challenger “Multiscafi dell’Adriatico” se lo è aggiudicato Domizi Giulio Marco (Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto) sul catamarano “Classe A-Classic”, giunto nella regata di domenica scorsa al 3° posto rintuzzando l’ultimo attacco dell’equipaggio Tebaldi Luca Dario, timoniere (Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto), Croce Bruno, prodiere (Circolo Nautico Alba Adriatica) classificatosi al 2° posto con il catamarano “Mattia Esse Sport”. Domizi Giulio Marco e l’equipaggio Tebaldi Luca Dario–Croce Bruno si sono aggiudicati, dopo la prova di domenica, i rispettivi Campionati Interzonali Abruzzo-Marche delle classi veliche “Classe A-Classic” e “Mattia Esse Sport”.

Nel trofeo challenger “Jack la Bolina”, aperto a tutte le Classi di monoscafi e poliscafi non cabinati con le tabelle di Portsmouth, per i poliscafi l’impegnativa regata costiera del 43° parallelo è stata vinta dall’equipaggio Sulpizi Gino, timoniere (Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto), Bagalini Floriano, prodiere (Circolo Ragn’A Vela San Benedetto del Tronto) sul catamarano “Mattia Esse Sport”. Per i monocarena il successo è andato a Mancini Luca della Lega Navale Italiana di Ancona sull’imbarcazione modello “FINN”, che è anche stato il primo assoluto nella classifica complessiva tra monoscafi e poliscafi.
Nella regata dei più piccoli (trofeo “Giovanni Latini”) il successo di giornata è andato a Silla Lorenzo (Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto) sull’imbarcazione “O’Pen Bic”.

Prossimo appuntamento per chiudere la 20^ Edizione dei trofei challenger “Jack la Bolina” e Giovanni Latini” è per domenica 3 dicembre 2017, quando è previsto l’ultimo recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 265 volte, 1 oggi)