SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Curioso fuori programma durante una conferenza stampa indetta dal comitato “Stop Project” si San Benedetto. Mentre i membri del gruppo parlano alla stampa arriva una vera e propria “incursione di polizia” del consigliere di maggioranza Stefano Muzi che contesta la presenza dei “No -Project” in sala consiliare. Il comitato, o meglio 4 suoi membri, si trovavano nella zona riservata al pubblico del consiglio comunale non avendo ottenuto la disponibilità della saletta consiglieri.

Qui il video della “sfuriata” di  Muzi che sbuca dalla saletta consiglieri e contesta la presenza dei quattro in quell’area, arrivando a minacciare addirittura una chiamata alle forze dell’ordine e sostenendo : “Bisogna pagare per stare lì”.

Sembra tesa dunque tesa la situazione attorno al project financing, col comportamento del consigliere che probabilmente non aiuta la maggioranza a togliersi di dosso le critiche che vogliono l’amministrazione chiusa sul tema Piscina.

 

Ecco il VIDEO:

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.612 volte, 1 oggi)