MONTEPRANDONE – Torna il tradizionale appuntamento con la Cucina dello Spirito al ristorante San Giacomo di Monteprandone. Sabato 11 novembre si proporrà un viaggio culinario sulle orme di San Giacomo della Marca attraverso un percorso tra i sapori autunnali.

Si va dall’antipasto di apertura di Monteprandone per riapprodare allo stesso convento di Giacomo della Marca, dal dessert conclusivo alle canoniche castagne e all’irrinunciabile vino cotto. I piatti serviti infatti ripropongono delle ricette realmente in voga nei monasteri e nelle Abbazie italiane ed europee, come la torta di zucca ricavata da una ricetta di fine ‘800 dell’Abbazia di San Nicolò di Capodimonte a Portofino, a Genova, all’anatra di San Martino, tradizionale dei monasteri di Santiago de Compostela, in Portogallo, ai cappelletti di cappone, ricetta ottocentesca delle clarisse di Santo Stefano a Imola, alla gelatina di mele speziate dell’abbazia di Saint Mary, a West Malling, in Gran Bretagna, per concludere con caldarroste e vino cotto del convento di Santa Maria delle Grazie di Monteprandone.

Menu completo 30 euro, prenotazioni 073562545.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)