SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domani finalmente Samb e Amministrazione comunale siederanno attorno a un tavolo per parlare del Ballarin. Sul piatto la proposta lanciata da Franco Fedeli domenica di trasformare il vecchio impianto sambenedettese in un campo di allenamento per la prima squadra e le giovanili del club rossoblu di proprietà del patron romano.

Al meeting, convocato per le ore 10 negli uffici del Comune, parteciperanno i tecnici, gli assessori ai Lavori Pubblici Andrea Assenti e Sport Pierluigi Tassotti e ovviamente il primo cittadino Pasqualino Piunti. Dall’altra parte la Sambenedettese sarà rappresentata dal Direttore Generale Andrea Gianni.

Dunque la famiglia Fedeli non siederà (lo ha già fatto a più riprese nei mesi scorsi con la questione campi di allenamento all’ordine del giorno) al “Tavolo-Ballarin” con il club rossoblu che molto probabilmente domani recepirà semplicemente le informazioni sullo stato e sui vincoli che pendono sul vecchio stadio, mentre i vertici dell’Amministrazione potrebbero prospettare qualche strada o ipotesi. Che poi verranno trasmesse a Roma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 575 volte, 1 oggi)