ROSETO DEGLI ABRUZZI – Nel corso di un controllo effettuato dalla Polizia Stradale nei giorni scorsi, è stato fermato a bordo della propria autovettura un cittadino albanese di 32 anni, residente a Roseto degli Abruzzi.

Nei suoi confronti pendeva l’esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara per fine pena di due anni e undici mesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, una volta effettuati i controlli di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Castrogno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 553 volte, 1 oggi)