Di Alessandro Maria Bollettini

CUPRA MARITTIMA – Una passeggiata alla scoperta della storia e della natura del territorio cuprense; questa l’iniziativa proposta dall’associazione di promozione sociale AmoCupra, in collaborazione con Amministrazione Comunale di Cupra Marittima, Aics associazione italiana cultura e sport, Archeoclub, Aiga associazione italiana guide ambientali escursionistiche e la partecipazione del Gruppo Storico Cuprense Artocria.

Si tratta di un progetto-pilota di trekking urbano che ha preso vita grazie alla sinergia di tante forze in campo e che permetterà di vivere tanti aspetti del territorio che troppo spesso vengono trascurati, assorbiti dalla routine della settimana lavorativa. Chi parteciperà si immergerà nel Cuprense dal punto di vista paesaggistico, culturale, storico e gastronomico.

Il ritrovo mattutino per questa ‘escursione’ è previsto per le 9.30 del 1 novembre presso il parcheggio del “Morrison’s Pub”, per raggiungere il distributore di carburante “Beyfin”, situato lungo la nazionale, zona sud di Cupra.

Inizierà quindi la passeggiata con le indicazioni delle guide ambientali associate Aigae nel percorso verso il borgo medievale di Marano, paese alto, visitando i vari luoghi di interesse storico. La passeggiata continuerà fino alla chiesa di San Basso, con la visita al corpo del Santo Patrono di Cupra Marittima e al trittico del Crivelli. Si proseguirà poi fino ai resti delle ville romane nella zona del Ninfeo e terminerà al Parco Archeologico dove la visita sarà accompagnata dalle descrizioni dell’Archeoclub.

Nel Parco Archeologico si verrà catapultati indietro nel tempom, nel mondo romano grazie al gruppo GSC Artocria, che ricreerà la tipica atmosfera dell’antica città di Cupra Marittima allestendo l’accampamento romano e dando vita a dimostrazioni dello schieramento dei legionari e a simulazioni di combattimento.

In conclusione, si gusterà un pic-nic al tramonto, in contemplazione del favoloso panorama cuprense.

Per INFO: 339.4712879 o 328.3878183.

Il costo è di 15 euro (compreso il ristoro finale). Per ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook dell’evento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 150 volte, 1 oggi)