CUPRA MARITTIMA – Si stava allenando la Cuprense quando, nella serata del 25 ottobre, è scoppiato il rogo al campo sportivo, utilizzato solitamente per gli allenamenti.

“Eravamo in campo e ad un certo punto – racconta il calciatore  Marco Dimitri a Riviera Oggi – abbiamo sentito degli scoppi nella zona del generatore. E’ saltata l’illuminazione del campo sportivo e del piazzale adiacente. Dal generatore usciva del fumo ed è scoppiato l’incendio con conseguente caos. Siccome lo spogliatoio ha la tettoia di legno, le fiamme sono divampate velocemente. Coinvolte dal rogo anche un ufficio, la lavanderia, il magazzino e parte della caldaia”.

Vigili del Fuoco giunti al campo sportivo di Cupra per spegnere l’incendio

Distrutte attrezzature varie e palloni dalle fiamme. Le persone presenti all’allenamento hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Per fortuna non ci sono stati feriti. I pompieri hanno spento le fiamme dopo un po’ di tempo.

Fiamme al campo sportivo di Cupra, pompieri sul posto

Con molta probabilità il tutto è partito da un cortocircuito del generatore. Ingenti i danni per il campo sportivo cuprense, ancora da stimare con esattezza ma la cifra sarà sicuramente alta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.347 volte, 1 oggi)