SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ finita in modo double face la doppia sfida casalinga di sabato 21 ottobre delle squadre dell’Happy Car impegnate nel campionato di Serie D di pallavolo.

Per cavalleria, cominciamo dalle ragazze di Ciabattoni, la gara con la Don Celso Fermo continua a portare negatività alla Happy Car con un 3-0 perentorio in cui le rossoblu non hanno mostrato sprazzi di buon gioco. E’ solo la prima giornata e si spera che con il prosieguo del campionato, questa sconfitta sia una molla per confermare e migliorare il buon inizio di Coppa Marche.

Per contro, bellissima la vittoria dei ragazzi di Citeroni che hanno domato Osimo con una prestazione convincente, concedendo loro soltanto un set. Segnali importanti che dovranno essere confermati per le gare a venire, ma il primo tassello per la rincorsa ai play-off della Happy Car c’è stato.

Dominio dell’Under 14 femminile nel suo doppio turno domenicale: le giovani sambenedettesi partono con il piede giusto in un campionato che le vedrà protagoniste, vincendo la prima partita contro una Maga Game alla prima esperienza, senza alcuna difficoltà, dimostrando tanta grinta e voglia di far vedere quanto valgono. Emozionate fin dal riscaldamento e con la tigna giusta, hanno affrontato le avversarie senza timore e i risultati lo dimostrano: 25-4 e 25-3.

La seconda partita si è svolta nello stesso modo, le ragazze contro le querce vincono il primo set 25-4 grazie a dei buoni servizi e ottimi contrattacchi e chiudono l’incontro con un perentorio 25-8.

Per concludere, importante vittoria nel torneo precampionato delle ragazze di Prima divisione femminile contro la Libero Volley a una settimana dall’inizio ufficiale del torneo provinciale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 184 volte, 1 oggi)