SANT’OMERO – Si intrufola in un appartamento ma viene sorpreso dal padrone di casa, un carabiniere, e viene subito arrestato. E’ finito in manette un marocchino del posto, E.S.S, 26 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane si è introdotto in un’abitazione, al momento incustodita, impossessandosi subito di un portamonete e iniziando a rovistare in alcuni cassetti in cerca di preziosi. Mentre era intento ad arraffare più oggetti possibili, in casa è rientrato il proprietario: un carabiniere. Il militare, trovandosi faccia a faccia con il ladro, lo ha subito immobilizzato mentre la moglie ha chiamato in caserma. Sul posto sono arrivati i colleghi della stazione di Nereto che hanno arrestato il topo di appartamento.

E.S.S si trova agli arresti domiciliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 371 volte, 1 oggi)