SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si terrà domani, 21 ottobre, presso la Sala Convegni dell’ospedale “Madonna del Soccorso” un convegno così titolato:  “La relazione d’aiuto. Aspetti etici e umanizzazione delle cure”
L’Evento formativo inizierà alle 8.30 e sarà presentato dal dottor Alfredo Fioroni, direttore U.O.C. di Medicina Fisica e riabilitativa ASUR Marche Area Vasta 5. Si protrarrà fino alle 18 con interventi e confronti tra sanitari ed esperti di sociologia e psicologia.
Nella presentazione del dottor Fioroni colpisce particolarmente il desiderio di andare oltre il rapporto professionale tra paziente e medico. Nne riportiamo il tratto più significativo: “Nel percorso riabilitativo e più in generale nei Servizi alla Persona, vi sono innumerevoli ruoli e funzioni differenti, tutti accomunati dalla necessità di essere in grado di rispondere in maniera efficace alle diverse esigenze. Ciò che lega tutti i profili professionali impiegati in questa area è l’essere in grado di stabilire una concreta relazione con la Persona con disabilità e con gli altri operatori. Tale esigenza di dar vita a relazioni di autentica condivisione delle pratiche pone la necessità della definizione di un’etica dei servizi alla persona e delle relazioni di aiuto: “luoghi” della promozione dell’umano nella sua pienezza.
Un altro esempio che caratterizza la grande umanità di un medico che non ha pari per la professionalità ma soprattuto per l’amore vero indistinto verso tutti i suoi pazienti che dimostra giornalmente non a parole ma con i fatti. Interverrà anche il vescovo Monsignor Carlo Bresciani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 220 volte, 1 oggi)