SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “San Filippo Neri non è un quartiere più pericoloso degli altri” così il sindaco Piunti ai consiglieri durante la riunione della commissione Sicurezza andata in scena nel tardo pomeriggio del 20 ottobre.

Il primo cittadino ha illustrato ai consiglieri le risultanze del tavolo provinciale sulla sicurezza riunitosi ieri mattina nelle stanze di Viale De Gasperi. Ovviamente il quartiere a Nord della città è al centro delle discussioni visti i fatti di cronaca che lo hanno portato alla ribalta nelle ultime settimane. “Sicuramente c’è attenzione particolare verso quella zona” ammette Piunti “perché il degrado porta degrado -spiega- ma c’è da dire che la situazione è costantemente monitorata e anche in occasione  della rapina al Conad dopo tre minuti le forze dell’ordine erano sul posto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)