SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio criminale nella notte fra il 18 e 19 ottobre.

Ignoti sono penetrati, tramite il canneto adiacente provenendo da viale dello Sport, all’interno della pista d’atletica leggera di San Benedetto, in via Sgattoni nel quartiere Ragnola, e hanno rubato attrezzatture della manutenzione (anche di ultima generazione) e scassinato un distributore automatico, rubando prodotti alimentari e soldi.

Non paghi, hanno imbrattato un muro con una scritta offensiva. I responsabili della struttura hanno allertato i carabinieri. Tra merce rubata e danni, il colpo ammonta a circa 6 mila euro. Rinvenuti alcuni arnesi utilizzati dai ladri.

I custodi lamentano un degrado nell’area di via Sgattoni e atti di vandalismo: in molti si appartano di notte nel parcheggio vicino alla pista e addirittura una centralina dell’energia elettrica è stata scoperchiata. “Se piove va in tilt il quadro elettrico dell’impianto e il rischio di danni è alto” afferma un custode a Riviera Oggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.127 volte, 1 oggi)