MONTEPRANDONE  – Operazione dei carabinieri nei giorni scorsi.

A Monteprandone i militari della locale Stazione hanno arrestato, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Ascoli Piceno (su richiesta della Procura) che ha concordato pienamente con l’attività investigativa compiuta dai carabinieri, un 20enne  del posto, conosciuto alle forze dell’ordine, poiché responsabile di ripetute violazione degli obblighi imposti con la detenzione domiciliare.

Il ragazzo si trova ora rinchiuso nel carcere di Ascoli Piceno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 932 volte, 1 oggi)