GROTTAMMARE – Anche per l’edizione 2017 è stato abolito lo spazio vendita/degustazione dei vini alla Fiera di San Martino a Grottammare.

Decisione presa dall’amministrazione comunale capeggiata dal sindaco Enrico Piergallini.

Il primo cittadino conferma, come nel 2016 affermò a Riviera Oggi, che l’abolizione dell’area degustazione si è resa “necessaria per l’aumento della preoccupazione, negli anni, dell’opinione pubblica su cosa sarebbe potuto accadere all’interno dello spazio, nel giardino pubblico,

“L’area degustazione non è  il ‘centro’ della fiera e la festa non è incentrata solo sul vino novello ma su altre cose. Non era comunque quella zona che invitava al consumo esagerato del vino ma bensì brutte abitudini che purtroppo stanno diventando frequenti per una certa generazione” dichiarò il sindaco lo scorso anno.

Le bevande alcoliche, essendo prodotti di somministrazione, saranno disponibili in alcune bancarelle ma comunque saranno presenti Forze dell’Ordine e vigilanza in tutta la Fiera per evitare complicanze di qualsiasi genere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)