GROTTAMMARE – Il Teatro delle Energie di Grottammare accoglie bambini e famiglie per la prossima stagione 2017/2018. Un cartellone da 12 appuntamenti partirà a fine novembre e fino a marzo proporrà 7 spettacoli destinati alle scolaresche e 5 appuntamenti domenicali per vivere le emozioni di spettacoli dal vivo insieme alla propria famiglia. Date e titoli verranno resi noti nelle prossime settimane, intanto, l’amministrazione comunale ha precisato nero su bianco gli impegni dell’ente e quelli della Proscenio Teatro di Fermo, il partner privato che ha curato la proposta artistica tutta dedicata alle nuove generazioni.

La stagione teatrale al Delle Energie è una coproduzione intitolata “TIR – Teatri in Rete”.

Il progetto prevede due sezioni che completano ed integrano l’offerta culturale destinata alle nuove generazioni, alla loro formazione e crescita. Si sviluppa, pertanto, in due distinti percorsi rivolti rispettivamente:

al mondo della scuola, con spettacoli specifici rivolti alla scuola dell’obbligo e giunta ormai al suo quinto anno di programmazione; il Teatro Scuola si svolgerà nel corso dell’orario di lezione, in collaborazione per il secondo anno con l’associazione culturale Numeri 11 di Grottammare.

alla famiglia, invitandola alla scoperta di quella macchina delle emozioni che è lo spettacolo dal vivo da condividere insieme ai propri figli; gli spettacoli si terranno la domenica pomeriggio e sono raccolti nella rassegna dal titolo “Oh che bel castello”.

Per quanto riguarda gli impegni assunti e formalizzati con una recente deliberazione della giunta comunale, è compito del Comune rendere disponibile il Teatro delle Energie e delle attrezzature presenti per lo svolgimento degli spettacoli, organizzare il servizio di trasporto con scuolabus per le classi che faranno richiesta di partecipazione al Teatro Scuola, autorizzare l’affissione gratuita dei manifesti forniti da Proscenio Teatro e relativi all’intero circuito TirTeatri in Rete, agevolare la diffusione del materiale promozionale della stagione a tutti i ragazzi delle scuole di Grottammare.

L’impegno da parte di Proscenio Teatro s.r.l.s è riassunto nelle seguenti azioni: fornire le rappresentazioni nelle date indicate, complete di service audio e luci; adempiere agli oneri SIAE; gestire la biglietteria mettendo a disposizione biglietti e personale nei giorni di spettacolo; predisporre le schede artistiche degli spettacoli e consegnarle alla Direzione dell’Istituto Comprensivo di Grottammare per il Teatro Scuola; gestire il servizio prenotazioni e quello per il trasporto delle classi al teatro in collaborazione con i Servizi Scolastici del Comune per il Teatro Scuola; gestire la comunicazione e la promozione mediante stampa e diffusione di materiale pubblicitario.

“TIR – Teatri in Rete” è la prima rete di teatro nata nelle Province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata e che, con le sue trentadue edizioni, è anche una delle più importanti e longeve iniziative della Regione Marche indirizzata al mondo delle scuole, dei ragazzi e della famiglia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)