GROTTAMMARE – La letteratura torna ad essere protagonista a Grottammare. Venerdì 20 ottobre alle 19 presso il Teatro dell’Arancio (Paese Alto) sarà presentato il Libro dei Fulmini di Matteo Trevisani, romanzo di esordio del giovane scrittore sambenedettese classe ’86 edito da Atlantide e pubblicato lo scorso 10 ottobre. L’evento vedrà lapartecipazione dell’autore ed è organizzato dall’Associazione Culturale UFO. L’ingresso è libero.

In 176 pagine l’autore mette in scena un personaggio che porta il proprio nome e, insieme a lui, conduce il lettore in una immersione vertiginosa attraverso i tempi e i segreti di Roma, in un viaggio che lungo le tracce di un antichissimo culto dei fulmini e dei luoghi segnati dalle saette cadute sull’Urbe arriva al regno dell’oltretomba e di nuovo qui, nella terra dei vivi, o almeno di chi si crede tale.

Scandito da uno stile aspro e ritmato idealmente basato sulla tradizione romana arcaica delle scienze augurali e interamente tramato su fonti latine antiche, il Libro dei Fulmini è allo stesso tempo una storia avvincente di morte e rinascita che si snoda tra due dimensioni e due mondi, e un originale e sorprendente romanzo di formazione tra storia, filosofia ed esoterismo.

“L’anno della mia morte era iniziato bene. Ero riuscito ad accomodare e a ripiegare certe ambizioni dolorose e mi ero messo diligentemente a seguire il flusso delle cose che capitavano. Lavoravo in una piccola casa editrice che pubblicava libri di spiritualità e filosofia. Il lavoro mi piaceva e pagava l’affitto di una camera in un appartamento pieno di libri a San Giovanni da cui, se mi sporgevo abbastanza dalla finestra del salotto rischiando di cadere nel giardino condominiale, riuscivo a vedere un pezzetto di cattedrale. Da qualche tempo avevo cominciato ad andarmene in giro per Roma, da solo, a scoprire cose che la memoria di tutti aveva dimenticato. Non avrei mai potuto immaginare che, mentre per la prima volta mi pareva di vivere una vita tranquilla, senza bruschi stordimenti dell’animo, il destino preparava per me un viaggio. Un viaggio di ritorno attraverso il mondo dei morti”.

Matteo Trevisani è nato a San Benedetto del Tronto nel 1986. Redattore di “Nuovi Argomenti” ed editor di Edizioni Tlon, si occupa di filosofia, storia delle religioni e boxe. Ha collaborato con diversi giornali e riviste. Libro dei fulmini è il suo primo romanzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 596 volte, 1 oggi)