SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Mentre Francesco Moriero predica calma e ripete come un mantra i concetti di “umiltà” e, nonostante il primato in classifica, frasi del tipo “non siamo ancora nessuno”, i tifosi sembrano non perdere entusiasmo. Anzi.

Il dato sui biglietti venduti per una delle trasferte più lunghe della stagione (530 chilometri) dice che la soglia di attenzione e il coinvolgimento degli appassionati rossoblu sono più che mai vivi. 225, questo infatti il numero dei biglietti fino a qui venduti per Renate-Samb, partita che può dire molto (anche se non tutto visto che siamo appena a ottobre), essendo uno scontro al vertice, sulle potenzialità della squadra di Fedeli.

Con un’altra giornata davanti (la prevendita si chiude sabato alle 19) poi, i 225 tifosi ospiti virtualmente già allo stadio di Meda potrebbero facilmente diventare 250. Se non di più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.053 volte, 1 oggi)