MACERATA- Ultima insidiosa gara del girone C di Coppa Marche di calcio a 5 femminile per lo Sporting Grottammare che nel turno infrasettimanale nonostante un arbitraggio decisamente da rivedere si aggiudica una vittoria importante e si qualifica da prima del girone grazie alle reti di Polidori e Novelli arrivate entrambe nella prima frazione, il Macerata accorcia con De Vincentis su rigore ma il match termina 2a1 per lo Sporting. Le rivierasche si scontreranno negli ottavi di finale contro la Vis Civitanova il 31 ottobre ed il 19 novembre in casa.

Le parole del capitano Martina Piatti al termine del match: “Siamo molto soddisfatte per la vittoria di ieri che ci ha dato morale e continuità a quello che stiamo facendo. Il merito va a tutte quante noi al mister al preparatore alla società che ci sono sempre di supporto.
Abbiamo incontrato una squadra che vanta di una certa esperienza e qualità, vincendo abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti e che chissà, potremmo essere la sorpresa.  La squadra ha un enorme margine di miglioramento per le qualità tecniche che ha e per questo sono fiduciosa sul fatto che con serietà e tanto lavoro potremmo toglierci delle belle soddisfazioni quest’anno.”

Ora si torna subito a pensare al campionato. lo Sporting sarà in campo contro la Montevidonese venerdì 13 ottobre alle 21.30 a Monte Vidon Corrado.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte, 1 oggi)