MONTEGRANARO – I carabinieri sono sempre più impegnati in un intenso e capillare controllo del territorio.

In particolare, nella serata del 9 ottobre i militari della Stazione di Montegranaro hanno arrestato un ventenne polacco che è stato trovato in possesso di quasi otto etti di marijuana accuratamente nascosta nella soffitta della propria abitazione a Montegranaro.

L’attenta perquisizione dei militari ha permesso di scovare lo stupefacente destinato molto probabilmente ai giovani frequentatori della movida fermana. Il significativo quantitativo di droga avrebbe consentito di spacciare centinaia di dosi con un illecito arricchimento di migliaia di euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.074 volte, 1 oggi)