CUPRA MARITTIMA – Grande soddisfazione per la quarta edizione di Bio-Cupra, un evento dedicato al Biologico e al Riciclo che si è svolto domenica 8 ottobre a Cupra Marittima.

La manifestazione, che quest’anno si è caratterizzata anche per aver toccato e affrontato il tema del riciclaggio, ha visto una grande partecipazione da parte di numerose aziende biologiche del territorio. Quest’ultime hanno portato, con grande orgoglio, la testimonianza del loro lavoro ecosostenibile.

Presenti all’evento l’azienda Pintxo Accessori di Castel di Lama, con il loro lavoro artigianale attento al riciclo e al recupero; Oliver il mini Van itinerante con la loro campagna informativa sul riutilizzo dell’olio vegetale che, invece di un rifiuto, può essere usato come risorsa per produrre biodiesel e biocombustibili, basi per lubrificanti, prodotti per l’edilizia, saponi e tanto altro ancora.

Numerosi i bambini presenti all’evento che hanno avuto l’opportunità di prendere parte ai laboratori, imparando e scoprendo il sorprendente mondo del riutilizzo, da cui un oggetto considerato “spazzatura” può rinascere e assumere un’infinità di ruoli differenti, grazie alla creatività e alla manualità.

 

L’amministrazione comunale che, in collaborazione con l’AIAB Marche, ha organizzato l’evento si ritiene molto soddisfatta del successo avuto, considerando che grazie a queste giornate è possibile sensibilizzare la cittadinanza su queste tematiche, partendo soprattutto dai bambini ma anche dai loro genitori che dovrebbero dare il buon esempio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 458 volte, 1 oggi)