TERAMO – Chiusura a tempo indeterminato per un bar di Silvi Marina nel Teramano.

Il provvedimento è stato deciso dal Gip del tribunale di Teramo, su richiesta del Pubblico Ministero, perchè al suo interno i carabinieri hanno documentato una diffusa attività di spaccio, in particolare marijuana, di cui il titolare sarebbe stato al corrente, senza però mettere in atto interventi dissuasivi, incappando nel reato di ‘agevolazione all’uso di stupefacenti’.

Con questa motivazione la magistratura ha accolto la richiesta di interdizione all’attività commerciale, con l’aggravante che quello che accadeva all’interno del locale, trattative per la vendita e lo scambio di marijuana in particolare, avveniva anche in presenza di numerosi bambini che frequentano la piazza vicina per giocare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.643 volte, 1 oggi)