Foto di Giacomo Lauretti

PORTOGRUARO – Tutto pronto per Mestre-Samb, gara valida per la settima giornata del Girone B di Serie C. Moriero e Zironelli si affidano entrambi agli stessi undici che sono scesi in campo dall’inizio nello scorso turno che per la Samb è la vittoria esterna contro la Reggiana mentre per Zironelli è la gara interna contro la Triestina visto che domenica gli arancioni non anno giocato vincendo 3 a 0 a tavolino la gara esterna col Modena, alle prese coi noti incubi societari.

Formazioni:

Gagno

(21′ st Lavagnoli)Casarotto  Gritti Perna Politti Fabbri(37′ st Pozzebon)

Rubbo(15′ st Zecchin)  Boscolo(15′ st Sodinha) Beccaro 

Neto(21′ st Bussi) Sottovia

Mestre (3-5-2) All. Zironelli

Samb (4-3-3) All. Moriero

Miracoli

(33′ st Valente)Esposito Troianiello(15′ st Damonte)

Vallocchia(15′ st Bove) Bacinovic(33′ st Di Massimo) Gelonese

Tomi Patti Conson(1’st Miceli) Rapisarda

Aridità

 

Arbitro: Cipriani di Empoli (Madonia/Minutti)

 

Note: Una ottantina i tifosi della Samb al Mecchia di Portogruaro, comunque in numero superiore a quelli del Mestre(almeno gli ultras organizzati), che in qualche modo gioca pure fuori casa. 809 in tutto gli spettatori.

Marcatori: 21′ Miracoli (S), 35′ st Miracoli (S), 40′ st Beccaro rig. (M)

Ammoniti: 28′ Tomi (S), 40′ st Damonte (S), 44′ st Gritti (M)

Espulsi:

Angoli: 4-3

DIRETTA

Primo Tempo

2′ Esposito tiene palla e imbuca con una palla molto intelligente l’inserimento di Vallocchia in area che controlla e tira, Gagno mette in angolo.

5′ Beccaro cambia gioco a cercare Beccaro che si lancia in corsa sulla fascia destra, palla di poco lunga.

6′ Bacinovic prova la sciabolata da 30 metri a cercare Esposito. Gritti è in vantaggio e chiude di testa appoggiandosi al suo portiere.

8′ Punizione Samb, fallo su Tomi. Proprio il terzino ci prova col sinistro da quasi trenta metri e mette in difficoltà Gagno che si tuffa e concede il secondo angolo ai rossoblu.

11′ Fabbri punta Rapisarda, che gli lascia campo, crossa in mezzo dove Neto non arriva per poco con la testa: palla che finisce sul fondo.

14′ Ancora campo per l’esterno mancino arancione Fabbri che si prende l’interno del campo e prova a scaricare il destro, murato da Conson. Arriva da dietro Beccaro ma il tiro è fuori.

17′ SAMB VICINISSIMA AL GOL!Vallocchia si incunea in area e si prende il fondo, mette in mezzo con Gagno che esce basso a sporcare il cross. Palla che finisce a Gelonese che si tuffa e in spaccata di destro coglie una clamorosa traversa!

21′ GOL DELLA SAMB! Gagno sbaglia il rinvio dal fondo, spazio per Troianiello sulla destra che va al cross, preciso sul secondo palo a cercare Miracoli che di testa la infila facilmente dentro al sacco 1 a 0 per i rossoblu!

25′ Contropiede del Mestre, Neto porta palla e riesce a portarsi fino al limite dell’area, Conson non riesce a intervenire forte e il brasiliano va al tiro, debole e fra le braccia di Aridità.

28′ Notiamo che il Mestre, in questo primo tempo, scambia spesso le posizioni fra il proprio interno di centrocampo e il proprio quinto largo sulla fascia. Quindi sia Beccaro e Fabbri sulla sinistra che Fabbri e Casarotto sulla fascia opposto in certi frangenti, soprattutto quando gli arancioni attaccano, sembrano intercambiabili.

32′ Angolo arancione, cross per la testa di Perna che gira debolmente fra le braccia di Vincenzo Aridità.

33′ Sventagliata magistrale di Bacinovic per Troianiello, cross in mezzo su cui si fionda Vallocchia che sbaglia a controllare portandosi il pallone fuori. Il centrocampista, forse, poteva colpire di prima intenzione quel pallone.

40′ Percussione di Casarotto, in qualche modo Patti riesce a sporcare, arriva da dietro però Boscolo che incrocia sul secondo palo sfiorando il gol! Migliore occasione della partita per il Mestre.

44′ Terzo angolo per la Samb al termine di una bella azione che ha portato al tentato cross di Vallocchia ben imbeccato da Esposito. Il traversone è però preda semplice di Gagno.

45′ Finisce qui il primo tempo. Rossoblu in vantaggio con Miracoli.

Secondo Tempo

1′ Si ferma Diego Conson, problemi per il centrale. Entra Miceli in questa ripresa. Esordio stagionale in campionato per il gigante difensivo.

6′ Tacco geniale di Vallocchia a liberare Esposito che entra in area e si beve un difensore, si allunga la palla però il numero 10 e Gagno può sventare il pericolo. OCCASIONE SAMB!

11′ Ci prova due volte il Mestre a cercare l’area con un pallone alto. In entrambe le occasioni la palla è preda di un ottimo Miceli, entrato bene in partita.

13′ Tiro di Beccaro, Aridità non la tiene e Patti è bravo a mettere in angolo evitando il ritorno di Sottovia.

14′ La Samb adesso si sta abbassando un po’ troppo soffrendo in particolare il brasiliano Neto che viene a giocare e a dribblare fuori area di rigore.

15′ Doppio cambio per tutte e due le squadre. Nel Mestre fuori Boscolo e Rubbo e dentro Zecchin e l’ex Brescia Sodinha. Moriero mette dentro invece Bove e Damonte tirando fuori Vallocchia e Troianiello. Samb adesso con un inedito 3-5-2 in campo visto che Damonte è andato in mezzo alla linea difensiva.

18′ Punizione dai 20 metri per Tomi che impegna Gagno in un miracolo! Occasione Samb!

21′ Sottovia ci prova al volo palla di pochissimo fuori con Aridità che probabilmente non l’ha vista partire!

22′ Doppio cambio per Zironelli che tira fuori Neto e Casarotto e mette Bussi e Lavagnoli.

26′ Punizione centrale fuori area concessa dalal Samb al Mestre. Sodinha sulla palla.

26′ Parte il brasiliano che coglie la barriera.

28′ Primo giallo della partita per Tomi che abbatte Sodinha cadendo poi a sua volta. L’arbitro non ci casca e lo punisce col cartellino.

29′ Strappo fenomenale di Gelonese che si fa quasi tutto il campo palla al piede con nessun calciatore del Mestre che riesce a fermarlo, arrivato al limite dell’area perde però lucidità senza apporto di Esposito che non fa il movimento giusto.

30′ Lavagnoli messo giù da Bacinovic e punizione pericolosa, dal limite per il Mestre. Parte Beccaro e palla di poco alta! OCCASIONE DEL PARI PER IL MESTRE

32′ DOPPIA OCCASIONE PER IL MESTRE! Prima Zecchin si fa murare un tiro da Bove poi Bussi non inquadra al palla a un metro da Aridità, momento di maggior sofferenza per la Samb.

33′ Moriero cambia e cerca di allungare la squadra: dentro Valente e Di Massimo, fuori Esposito e Bacinovic. Damonte torna a centrocampo ed è di nuovo 4-3-3.

35′ GOL DI MIRACOLI! Proprio Valente si allarga sulla fascia e crossa ancora per Miracoli che di testa segna un gol fotocopia rispetto al primo!

37′ Fuori Fabbri e dentro Pozzebon nei padroni di casa.

39′ Rigore per il Mestre con Sodinha entrato in area che viene atterrato da Damonte. Giallo per il centrocampista. Espulso Moriero.

40′ Gol di Beccaro dagli 11 metri, Aridità ci era quasi arrivato. 1 a 2.

45′ 5 minuti di recupero.

45′ + 2 Valente si invola e fa partire un tiro cross dal fondo, Gagno non la tiene e quasi si insacca in rete la palla.

45’+5 Finisce qui, la Samb vince la seconda di fila in trasferta. Il Mestre, nonostante il rigore finale non è riuscita a essere più pericolosa. Vincono i rossoblu coi gol di Miracoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.771 volte, 1 oggi)