SANT’ELPIDIO A MARE – Brutto episodio nei giorni scorsi a Sant’Elpidio a Mare.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo e quelli della Stazione di Montegranaro sono intervenuti con estrema rapidità, chiamati da cittadini del posto allarmati per le grida disperate di una donna che invocava aiuto.

E’ stato subito bloccato un 50enne anconetano che, dopo aver pattuito un rapporto sessuale e caricato in auto una prostituta nigeriana, tentava, con schiaffi e pugni, di intrattenere con la donna un rapporto sessuale non protetto.

La malcapitata, dopo aver tentato invano di farlo desistere, è stata sopraffatta dalla veemenza fisica dell’uomo, fino all’arrivo provvidenziale dei militari che lo hanno bloccato, portato in caserma e  arrestato per violenza sessuale, minaccia e lesioni personali nei confronti della vittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.570 volte, 1 oggi)