TERAMO – Piazzetta del Sole, Villa Comunale e viale Mazzini: questi i luoghi di Teramo dove, anche attesa la recente riapertura delle scuole, si sono concentrati i controlli delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara contro lo spaccio di stupefacenti tra i giovani.

Una particolare “attenzione” è stata riservata a Piazzetta del Sole: considerata per l’attività già da tempo in atto il Questore, dopo attenta raccolta di segnalazioni di Polizia e Carabinieri, ha adottato un avviso orale e cinque divieti di ritorno nei confronti di tossicodipendenti e pregiudicati in genere, soliti frequentare i luoghi controllati.

Per le aree verdi della città i controlli si sono resi necessari poiché spesso i giovani studenti, marinando le lezioni, vi si ritrovano costituendo un possibile “bacino” di consumatori per spacciatori locali e non.

L’attività di controllo, ad ampio raggio della Questura, riguarderà anche gli esercizi pubblici che creano disturbo alla quiete pubblica, raccogliendo anche le segnalazioni di cittadini. Proseguirà pure nei prossimi giorni in orari diurni e notturni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 510 volte, 1 oggi)