SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione antidroga nel fine settimana da poco passato.

I carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno arrestato, in flagranza di reato, due uomini accusati di spacciare droga. Inoltre sono stati sequestrati oltre 171 chli di marijuana.

Gli arrestati stavano viaggiando a bordo di un’auto quando sono stati fermati a Porto d’Ascoli, per un controllo, dai militari operanti.

I carabinieri hanno notato immediatamente il nervosismo dei due: è stata compiuta una perquisizione che ha dato esito positivo. Rinvenuto un involucro con tre chilogrammi di stupefacente.

E’ stata decisa una perquisizione domiciliare nei confronti dei due individui. E infatti il resto della sostanza stupefacente era nascosta nello scantinato dell’abitazione di uno di loro. Era divisa in numerosi sacchi. Inevitabile l’arresto e il trasferimento nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.151 volte, 1 oggi)