SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Qualche novità per la prua della Geneviève, lo storico motopeschereccio atlantico simbolo dell’epopea marinara sambenedettese. I lavori di restauro, che sappiamo essere stimati attorno ai 200 mila euro e che dovrebbero poi portare la prua a diventare un monumento, da localizzare a “guardia” del giardino sull’Albula, probabilmente includeranno anche la creazione di un percorso didattico che renderà l’opera visitabile alle scolaresche che vorranno apprendere di più su un pezzo di storia della città e della sua civiltà legata al mare.

Di ieri infatti l’approvazione di un documento istruttorio e di indirizzo tecnico che destina 10mila euro, donati per il progetto dalla Camera di Commercio, proprio alla creazione di una sorta di strumentazione di bordo virtuale (slides testuali) che consenta, anche tramite supporto audio visivo, di rendere fruibile il percorso sia ai non udenti che ai non vedenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 791 volte, 1 oggi)