PORTO SAN GIORGIO – Servizio di prevenzione, sul territorio, da parte della Polizia di Stato.

Agenti del Commissariato di Fermo, verso le 5 del 24 settembre, hanno controllato tre ragazzi nei pressi della stazione ferroviaria di Porto San Giorgio.

I tre sono stati identificati. Uno di loro, un 18enne dell’alto maceratese ma residente a Porto San Giorgio, è stato trovato in possesso di hashish. E’ seguita una perquisizione a casa del giovane dove è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente. Il ragazzo è stato denunciato per detenzione di droga a fine di spaccio.

Uno dei ragazzi ha tentato, durante il controllo, di buttare via un involucro. Prontamente recuperato, i poliziotti hanno accertato che all’interno c’era della marijuana. Addosso al 18enne, anche lui proveniente dall’alto maceratese, è stato ritrovato un coltello di colore avorio dalla lunghezza di 18,5 centimetri. L’arma da taglio è stata sequestrata e il giovane segnalato alla Prefettura come assuntore e per il reato di possesso di oggetti atti ad offendere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)