PORTO SAN GIORGIO – Fine settimana di controlli sul territorio, quello appena passato.

Nella sera del 22 settembre la Polizia di Fermo ha denunciato una 20enne di Porto San Giorgio perchè trovata in possesso di marijuana.

Verso le ore 21.30, i poliziotti impegnati in attività di controllo del territorio, nel transitare a Porto San Giorgio hanno notato ai margini della strada un’autovettura ferma con le quattro frecce accese e nessuno a bordo. Gli agenti si sono fermati e hanno cominciato a compiere accertamenti. Poco dopo è giunta la 20enn in compagnia di un altro individuo, risultato estraneo ai fatti. I due, che portavano dietro due taniche di benzina, hanno riferito di aver lasciato l’auto sulla strada per mancanza di carburante.

Gli agenti, comunque, hanno proseguito con gli accertamenti e hanno verificato che l’uomo annoverava qualche precedente di Polizia per reati inerenti gli stupefacenti: da qui la decisione di proseguire nel controllo.

A quel punto i due hanno iniziato a dare dei segni di nervosismo e la 20enne, sostenendo di dover tornare urgentemente a casa, ha cercato di allontanarsi dal luogo a piedi.

Immediatamente bloccata e sottoposta a perquisizione, è stata trovata in possesso di 53 grammi di marijuana che custodiva all’interno della sua borsa in un sacchetto di cellophane. La droga è stata sequestrata e la 20enne denunciata alla locale Procura della per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 648 volte, 1 oggi)