MASSIGNANO – Anche quest’anno un ottimo risultato per la manifestazione dedicata ai prodotti biologici, organizzata dal Comune di Massignano in collaborazione con Pro Loco e Aiab Marche, svoltasi presso il centro storico lo scorso weekend. L’iniziativa, giunta alla sua 13ima edizione ha confermato interesse e partecipazione da parte del pubblico, grazie ai vari laboratori, alla mostra mercato dei prodotti tipici.

L’iniziativa oltre ad essere da sempre un momento di promozione turistica locale, è pensata anche per offrire alle aziende biologiche locali l’occasione per mettere in vetrina i propri prodotti, farsi conoscere ed entrare in contatto diretto con i consumatori.

La due giorni dedicata al mondo del biologico si è conclusa domenica pomeriggio, prima del tempo, a causa del maltempo, ma ciò ha in compenso favorito l’affluenza del pubblico alla degustazione guidata organizzata all’interno della Sala Consiliare.

La degustazione, a cura dei sommelier di Ais Fermo e dal Presidente Stefano Isidori, si è svolta alle 18 in presenza del sindaco Massimo Romani, del Consigliere Andrea Malavolta, del Presidente Aiab Marche Enzo Malavolta e della vice Presidente Aiab Marche Cristina Murri. Per l’occasione sono stati offerti ai partecipanti presenti due dei vini, un bianco e un rosato, delle 34 etichette partecipanti alla seconda edizione del concorso Vini Bio 2017 che si è svolto la scorsa estate al Biofestival di Pedaso. Alla degustazione era presente anche la rappresentante di una delle tre cantine vincitrici del concorso bio, Martina Savini della cantina Santa Liberata, alla quale è stato conferito il premio che non aveva potuto ritirare la scorsa estate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)