Foto di Matteo Bianchini

GUBBIO – Tutto pronto dal “Barbetti” di Gubbio per una sfida tutta in salsa rossoblu. Da una parta la Samb di Moriero a caccia della terza vittoria su tre in questo campionato e dall’altra Cornacchini e i suoi, ancora in cerca della prima gioia da tre punti di un avvio di campionato complicato. Dalle indicazioni che possiamo carpire dal riscaldamento il tecnico della Samb potrebbe anche stupire tutti e proporre un centrocampo molto giovane con Bove, Gelonese e Vallocchia, mentre davanti sembrano confermate le sensazioni della vigilia e dovrebbero giocare Troianiello, Miracoli e Esposito.

Formazioni:

Gubbio (3-5-2) All.: Giovanni Cornacchini

Volpe 

Paramatti Burzigotti(24’s.t. Ciccone) Piccinni

Kalombo Giacomarro Sampietro Casiraghi(12′ s.t. De Silvestro)Pedrelli 

Libertazzi(12’s.t. Jallow) Marchi

Samb (4-3-3) All.: Francesco Moriero

Aridità

Rapisarda Conson Patti Tomi

Vallocchia Bove(41′ s.t. Damonte) Gelonese(41′ s.t. Bacinovic)

Troianiello(10′ s.t Di Massimo)  Esposito(12′ Valente) 

Miracoli

 

Arbitro: Vincenzo Fiorini di Frosinone (Assante/Notarangelo)

Note: 1616 spettatori totali, 500 da San Benedetto

Gubbio-Samb 0-2

Marcatori: 15′ Miracoli (S), 43′ s.t. Di Massimo (S)

Ammoniti: 41′ Conson (S)

Espulsi:

Angoli: 7-0

DIRETTA
Primo Tempo

1′ Partiti, il calcio d’inizio è del Gubbio che prova subito a giocare sulla fascia destra un pallone lungo per Kalombo che però  non aggancia.

2′ Subito toccato duro Vittorio Esposito che si accascia a terra dolorante mentre Moriero manda subito a scaldare Nicola Valente.

2′ Sembra riprendersi il numero 10 della Samb che dopo le cure mediche si è rimesso in piedi, pare, senza problemi.

4′ Buona azione manovrata della Samb che muove la palla sulla destra con scambi che coinvolgono Gelonese, Troianiello e Rapisarda che in sovrapposizione va al cross, lungo.

6′ Cross di Tomi che pesca il testone di Miracoli in area. La punta non riesce bene a effettuare la torsione e il colpo di testa finisce molto lontano dal bersaglio grosso.

8′ Rapisarda imbuca Miracoli che prende il tempoa Piccinni ma si alza la bandierina dell’assistente. La punta aveva strada aperta verso la porta di Volpe.

11′ Nel frattempo sembrano riacutizzarsi i problemi per Esposito che fa cenno alla panchina e allora Valente torna a scaldarsi per il probabile cambio.

12′ Proprio mentre il Gubbio prova il tiro, fuori misura, da lontano con Giacomarro, Esposito dà forfait e viene sostituito da Valente.

15′ GOOOL DELLA SAMB!Gran numero Valente sulla sinistra, palla a Tomi che consegna un bel pallone in mezzo per la zampata di Miracoli che insacca da due passi. Samb in vantaggio 1-0!

16′ Ancora Valente se ne va sulla sinistra e crossa per Miracoli che incoccia e mette fuori di millimetri! Vicini al 2 a 0 gli uomini di Moriero!

25′ Prova il break in contropiede la Samb con Troianiello, abbattuto da un avversario: punizione. Sugli sviluppi prova il mancino da fuori Vallocchia ma viene murato.

29′ Imbucata in area per Marchi che prova a chiamare il rimorchio di Libertazzi ma capisce tutto Patti che infrange l’azione avversaria e fa ripartire Bove.

33′ Grande strappo palla al piede per Vallocchia che poi con maestria apre per Troianiello. Il cross del numero 11 poi trova leggermente in ritardo Valente sul secondo palo.

38′ Punizione dai 35 metri, decentrata, per il Gubbio che va a cercare la testa del gigante Burzigotti, ben controllato dalla difesa rossoblu.

41′ Sciocchezza di Tomi che sbaglia il passante centrale e lancia Libertazzi costringendo Conson ad abbattere il numero 30 eugubino. Giallo al difensore e punizione dal limite, pericolosa, per i padroni di casa.

42′ Sulla palla Casiraghi e Pedrelli, parte il secondo ma la palla finisce alta sopra la porta difesa da Aridità.

44′ Pericolo corso dagli uomini di Moriero portati a spasso in area da Casiraghi che poi, fortunatamente calcia male e il pallone, pure deviato, finisce fra le braccia di Aridità.

45′ +2 Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia due volte e manda negli spogliatoi i 22. Buo avvio della Samb che ben si comporta anche a centrocampo, il reparto più sotto la lente di ingrandimento. Nel finale forse un po’ troppo spazio al Gubbio.

Secondo Tempo

1′ Riparte la gara, senza cambi nei 22 del primo tempo.

3′ Spazio adesso per Pedrelli sulla corsia mancina del Gubbio, cross a cercare Casiraghi, troppo lungo. Ci pensa poi Vallocchia con un bel ripiegamento a far ripartire i suoi.

4′ Dal terzo corner per i padroni di casa ne esce un’occasione per Piccinni che di testa la mette alta.

7′ Casiraghi imbuca bene Giacomarro sulla destra, il numero 4 però deve fare i conti con un Vallocchia di fero che lo chiude e accompagna la palla sul fondo.

10′ Di Massimo prende il posto di Troianiello nei rossoblu

11′ Piccinni coglie la traversa di testa dal 4° angolo battuto da Daniele Casiraghi. LA migliore occasione per il Gubbio mentre la Samb si è abbassata pericolosamente.

12′ Dentro Jallow e De Silvestro per Libertazzi e Casiraghi nel Gubbio.

16′ Ricomincia a macinare un po’ di gioco la Samb che si guadagna una punizione laterale con Valente, abbattuto da Paramatti. Lo stesso Valente crossa a cercare Miracoli, ma esce Volpe coi pugni.

19′ Qualche pericolo ora per la Samb che soffre un po’ la fisicità e la velocità di Jallow, ma è bravo Conson a fermare in due occasioni le velleità umbre.

21′ Ci prova Kalombo da fuori, il pallone, deviato da Jallow perde velocità e viene controllato senza problemi da Aridità.

23′ Pedrelli va al cross in mezzo, Aridità esce in presa ma poi rimane a terra tenendosi la gamba. Forse un infortunio per il portiere, a cui il “Barbetti” non porta tanta fortuna visto che anche l’anno scorso si fece male proprio qui durante i playoff.

24′ Ciccone per Burzigotti nel Gubbio che mette tre punte. La Samb invece fa scaldare Pegorin in attesa di sapere le condizioni di Aridità e Bacinovic.

26′ PALLA GOL PER LA SAMB! Di Massimo riparte in contropiede, converge in mezzo all’area con un paio di dribbling e poi cede all’accorrente Valente che col sinistro prova subito a incrociare, fuori di poco!

28′ In un minuto la Samb sfonda due volte sulla destra ma spreca tutto davanti alla porta prima con Gelonese e poi con Di Massimo (Dopo una discesa da urlo di Vallocchia).

30′ Jallow fa venire i brividi ad Aridità, il suo destro finisce di pochissimo a lato! Partita più che mai viva.

33′ Si riabbassa ancora davanti alla porta la Samb che subisce due o tre cross da brividi anche se il Gubbio mostra poca mira con la porta davanti. Problemi ora pure per Miracoli.

34′ Continuano i problemi alla gamba per Aridità che manda due volte Patti al rinvio al suo posto.

35′ Punizione molto interessante sulla destra per il Gubbio che proverà a scodella re in mezzo con Pedrelli. Niente di fatto e contropiede tentato dagli ospiti ma Bove sbaglia la misura del passaggio e Conson spazza a evitare ogni problema.

36′ Pronti Bacinovic e Damonte nella Samb. Il centrocampo, in effetti, avrebbe bisogno di una rinfrescata; nonostante i tre ragazzini oggi abbiano davvero fatto la voce grossa a tratti.

40′ ANCORA OCCASIONE PER VALENTE! Valente suona la carica in contropiede. Fa tutto lui partendo dalla sinistra, accentrandosi e pi calciando col destro e sfiorando la traversa!

41′ Finalmente possono entrare Damonte e Bacinovic nell’ultima finestra di cambi disponibile per Moriero. Escono Bove e Gelonese, entrambi molto positivi oggi.

43′ SUPER GOL DI DI MASSIMO. Miracoli protegge una palla preziosa e la alza per Di Massimo che la mette giù con classe, poi punta l’uomo se la sposta e la imbuca alla destra di Volpe con un destro precisissimo.

45′ 5 minuti di recupero decisi dall’arbitro.

45’+2 Che traversa di Di Massimo! Ancora un tiro fenomenale dell’abruzzese che colpisce una traversa clamorosa, palla che poi batte in campo e viene allontanata dalla difesa eugubina.

45’+3 Altra discesa di Valente che va via sul velluto per poi mettere una palla calibrata per Miracoli che schiaccia di testa, debolmente però, è fra le mani di Volpe.

45′ +5 Triplice fischio. La Samb batte il Gubbio per due a zero grazie ai gol di Di Massimo e Miracoli e si tiene a punteggio pieno aspettando il recupero di Fermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.967 volte, 1 oggi)