SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La lega ha deciso che Fermana-Samb si giocherà il 20 settembre alle ore 16. Ignorata dunque la richiesta della società rossoblu che aveva inoltrato verso Firenze apposita richiesta di confermare lo stesso orario del 3 settembre, ovvero le 20 e 30.

Eppure da news provenienti da Fermo sembrava che l’orientamento potesse essere quello di un orario serale col Recchioni e il suo impianto di illuminazione che erano pure stati sottoposti a un test.

La notizia non ha fatto piacere ai tifosi rossoblu che, sui tanti forum e gruppi Facebook dedicati alla Samb stanno reagendo alla notizia con parecchio disappunto. La prospettiva al momento, per chi non potrà per motivi di lavoro principalmente tornare a Fermo a quell’ora, è infatti quella di perdere la partita, nonostante il possesso del biglietto originale.

Resta da vedere se la società rossoblu, a questo punto scenderà in campo per la tutela dei tifosi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.472 volte, 1 oggi)