SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo le richieste e le segnalazioni, le ultime di Flavia Mandrelli (Articolo Uno) e Pasqualino Marzonetti (Pd), la Regione stamattina ha firmato un decreto di somma urgenza con cui il settore tutela, gestione e assetto del territorio di Ancona l’immediata ricognizione della situazione della foce del fiume Tronto e l’inizio del lavoro di messa in sicurezza dell’alveo già all’aprirsi della prossima settimana.

Sorridono quindi il due consiglieri di opposizione che definiscono quella di oggi “una buona notizia, soprattutto perché vengono messe al primo posto le motivate preoccupazioni dei cittadini”. I due poi si dicono felici anche per il riconoscimento della loro azione “ritenuta giusta e necessaria” e soprattutto è significativa la chiosa finale: “È una buona notizia che di fronte all’incolumità dei cittadini si ignori ogni pretestuosa polemica sulle “competenze” e si agisca con tempestività.”

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 766 volte, 1 oggi)